google-site-verification=CXVKqQGTeb-h6gjvYH1qh-_JfVpSK0TegsEBKJ1ZEDY

Il soprannome di Londra fa riferimento al Great Smoke, catastrofe ambientale che colpì Londra nel 1952; una nebbia densa e maleodorante che coperto numerosi morti, a causa della non visibilità della strada, e tanti altri malati in gravi condizioni, poichè secondo alcuni esperti del tempo era nociva.

Londra è l'emblema della multiculturalità: i suoi oltre 8 milioni di abitanti rappresentano complessivamente 270 nazionalità e parlano nientemeno che 300 lingue diverse.

I musei di Londra conservano collezioni artistiche di primo piano nel panorama mondiale e i monumenti storici cittadini non mancano di affascinare i propri visitatori con la millenaria storia dell'area su cui sorge questa affascinante capitale.

 
 

LONDRA

THE BIG SMOKE

12/06/2020 12:21
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
CLIMA
Il clima è temperato, con estati non esageratamente calde e inverni freddi e piogge regolari ma leggere durante il corso dell'anno.
 
Sebbene la città sia caratterizzata da frequenti precipitazioni, merita di essere visitata in ogni stagione e in ogni periodo, riuscendo sempre a suscitare nel visitatore interesse e piacere, con particolare riferimento ai periodi festivi come il Natale o la Pasqua.
 
DOVE MANGIARE
A Londra si possono provare quasi tutte le cucine del mondo, grazie alla presenza di numerose comunità di immigrati. Per quello che riguarda la cucina anglosassone, le specialità si possono provare a partire dalle abbondanti colazioni all'inglese in cui alle bevande calde, spesso the o black coffee, si accompagnano croissant, pancake con sciroppo d'acero, pane tostato con marmellata d'arancia e uova con la pancetta. Un posto tipico dove fare colazione a Londra è The Workshop Coffee, Cafe Loren, e Riding House Café.  

La cucina tipica londinese è quella dei pub e dei ristoranti tradizionali dove verrete senz'altro accolti dal fragrante Fish and Chips e dalle molteplici Pies, torte ripiene di stufati di carne o verdure e saporite zuppe di avena o di cipolla. Ovviamente non mancano i piatti di carne come il famoso roastbeef e pesce, tra cui potrete gustare il salmone, il merluzzo e nei ristoranti meglio forniti, frutti di mare. Tra i ristoranti migliori abbiamo The Bingham, Boisdale of Belgravia, e Roast.

Pies e puddings sono i dolci con i quali più spesso chiuderete i vostri pasti.

La bevanda più comune a Londra è sicuramente la birra e vi è una tale scelta tra nazionali ed internazionali da mettere in seria difficoltà chi non abbia una certa esperienza.
 
COSA VEDERE
Londra è una città facile da visitare grazie alle sue ottime line di metro ma, in realtà, non c'è niente di meglio che andare a piedi alla scoperta di nuovi angoli interessanti e dei suoi spazi verdi. Tra i parchi più importanti da menzionare spiccano certamente quelli reali come il Bushy Park, il Green Park, adiacente al Buckingham Palace. C'è poi Il Greenwich Park, Patrimonio mondiale dell'umanità e il più antico dei parchi reali. Il Regent's Park è l'ideale per attività rilassanti e una gita in barca sul laghetto, viene preferito per distrarsi dalla confusione cittadina.
 
Per quanto riguarda i musei, sono innumerevoli quelli da visitare come l'imponente British Museum, la Tate Modern Gallery, situata nell'area di Bankside, ai margini del Tamigi. Poi abbiamo il Museo di Storia Naturale è riconosciuto come uno dei più interessanti da visitare.
 
Tra i monumenti da visitare è il Palazzo di Westminster con il famoso Big Ben annesso, posto sulla Clock Tower della struttura alta 96.3 metri, costruita in stile neo-gotico. A pochi passi dalla torre si trova un monumento moderno, una delle attrazioni preferite dai turisti, ovvero il London Eye, la ruota panoramica che è diventata in breve tempo uno dei simboli nuovi di Londra. Sedere in una delle sue 32 cabine di vetro è un'esperienza elettrizzante: la vista sulla capitale, nei giorni di cielo sereno, spazia per circa 40 km. Un altro noto simbolo di Londra è il Tower Bridge, posto nel quartiere della Tower of London, un ponte in grado di aprirsi per lasciar passare le navi più grandi nella parte più interna del Tamigi e della città là dove, al suo interno, si trova il Tower Bridge Museum, che ne racconta la storia.
 
Londra è una città immensa caratterizzata da unagglomerato urbano composto dalla cosiddetta Grande Londra e da altri 32 quartieri. Principalmente la città può essere poi suddivisa in 8 zone: La City, West End, East London, East End, Docklands, West London, South London e North London. Il cuore pulsante cittadino è certamente Piccadilly mentre Greenwich, una delle zone più pittoresche e antiche di Londra, merita sicuramente una visita. Altro quartiere che merita essere visitato è Soho, il centro della Londra giovane con locali, divertimenti e quant'altro si possa desiderare.
 
Il palazzo più famoso in assoluto è di certo Buckingham Palace, la residenza ufficiale della Regina e della Famiglia Reale.  Il palazzo prende il nome dal Duca di Buckingham, che ne fece la propria residenza nel 1705.  
Per gli amanti di non può mancare la visita a Harry Potter Studios dove si possono scoprire i retroscena del film con visita agli studi Warner Bros.

INFO UTILI
Londra è collegata via aerea con 6 aeroporti: Gatwick, Luton, Stansted, City, Southend e Heatrow, quello più importante.
 
L'aeroporto di Stansted è lo scalo principale delle compagnie aeree low-cost, le quali operano anche negli scali di Gatwick e Luton.
Il collegamento tra gli aeroporti londinesi ed il centro cittadino è ben attrezzato, dalla rete metropolitana leggera ai collegamenti con autobus.
 
La metropolitana londinese, nota anche come Underground, conta 13 linee, 274 stazioni. In alternativa ci si può spostare anche stando comodamente seduti nei mitici bus a due piani dal colore rosso, il servizio è efficiente, rapido e capillare. Muoversi a piedi è possibile, ma per ottimizzare i tempi degli spostamenti sarà necessario affidarsi alla rete dei trasporti pubblici.
+
0
 
Il tuo carrello è vuoto